Attendere il caricamento

visita, guidata, bologna, provincia

English Francais Italiano
Select your language
SEI IN:ITINERARI>BOLOGNA E PROVINCIA>BOLOGNA PITTRICE

La pinacoteca e gli affreschi ( non il lunedì)

Certo, non avevamo la pietra per scolpire ma cosa direste delle nostre pitture ? Dal gotico passionale di Vitale da Bologna alla classicità di Guido Reni, grandi maestri di ogni secolo hanno decorato Bologna, Chiese, plazzi, publicci o privati.. oltre i numerosi musei, la pinacoteca nazionale rivela capolavori di Costa, Francia, Aspertini, Parmigianino, Carraci, Vasari, Reni, Crespi…. Pinacoteca Nazionale di Bologna Pittura emiliana dal sec. XIII:Vitale da Bologna. "S. Giorgio e il Drago,il ciclo di affreschi di Sant'Apollonia di Mezzaratta, "Polittico con la Madonna in Trono e Santi" unica opera di Giotto sopravvissuta a Bologna. Rinascimento con opere di Francesco del Cossa, Lorenzo Costa e Francesco Francia. La famosa "Estasi di Santa Cecilia" di Raffaello e la "Madonna con il Bambino e i Santi" di Perugino. Fantasiose scelte figurative di Amico Aspertini, eleganza formale la "Madonna di Santa Margherita" del Parmigianino., "Visitazione" del Tintoretto. Capolavori dei Carraci:"L'Annunciazione",la "Conversione di S. Paolo", la "Madonna dei Bargellini".Guido Reni, l'artista esponente dell'ideale classico seicentesco, "Sansone Vittorioso", la "Pietà dei Mendicanti" e la "Strage degli Innocenti"…Eta' barocca e settecento – Guercino, Alessandro Tiarini, Elisabetta Sirani, Lorenzo Pasinelli, Burrini, Domenico Canuti., Giuseppe Maria Crespi e i fratelli Gandolfi entrate non incluse. Non il lunedì

visita, guidata, bologna, provinciavisita, guidata, bologna, provinciavisita, guidata, bologna, provincia